Federica Porro - Il dottore Zoom

Federica Porro - Il dottore

Nuovo

Federica Porro - Il dottore

Tecnica: Glicée con ritocchi a mano su carta in pura cellulosa

Misura: cm 29 x 23

Maggiori dettagli

122,00 €

Dettagli

Federica Porro - Il dottore

Tecnica: Glicée con ritocchi a mano su carta in pura cellulosa

Misura: cm 29 x 23

OPZIONE CORNICE

Fascia cornice: A

Vuoi ricevere questo dipinto già incorniciato pronto da appendere?
Aggiungilo adesso al carrello, tieni a mente la "Fascia cornice" (es. A o B o C) e scegli una cornice dal nostro catalogo

Fine Art Giclée

Una Giclée (termine coniato nel 1991 da Jack Duganne, stampatore di litografie artistiche) è una riproduzione su carta di un'opera d'arte. La Fine- Art Giclée è una stampa effettuata su carta speciale utilizzando tecniche e metodologie sofisticate che producono risultati di qualità e profondità nettamente superiori rispetto alla stampa classica. Ogni esemplare è controllato e approvato dall'autrice, che numera e firma la tiratura, effettuata utilizzando speciali pigmenti non a base di solventi, quindi più stabili e non soggetti ad alterazione.

I colori, che risultano infatti più luminosi, insieme alla miscela ad alta definizione creano sulla carta Fine Art una tonalità continua, offrendo una impressionante fedeltà all'opera originale. La gamma cromatica nelle illustrazioni in Giclée risulta differente da quella della litografia. I particolari delle immagini sono più accattivanti, i toni più vivaci e più vibranti. I colori riprodotti sono più luminosi, duraturi, e la definizione più alta.

Questa percezione non dipende però esclusivamente dall’alta qualità dei materiali utilizzati, bensì dal “fattore umano”, ovvero dal gusto dell’artista, che è sempre coinvolta nel processo di produzione: è infatti la sua visione a creare l’opera d’arte, ed è la sinergia con la competenza dello stampatore a dar vita alla riproduzione perfetta; poi il suo estro ne completa il processo, intervenendo su ogni singolo soggetto con un “tocco” che lo impreziosisce: un’idea di glitter o colore, un vezzo di pizzo o stoffa, uno scherzo di carte colorate per rendere diverso e unico ogni singolo esemplare della tiratura. 

_____________________________________________________________________________________

Federica Porro nasce a Legnano nel 1979. Fin da bambina impara a dar voce alla sua indole creativa in particolare attraverso il disegno e la musica. Trasferitasi ad Imperia si diploma all’Istituto d’Arte della città.
Nel 2008 partecipa come emergente alla Collettiva d’Arte Contemporanea “Contemporaneamente”, presso La Casa d’Arte di via dei Mercati a Vercelli, insieme a nomi quali Schifano, Casorati, Baj, Borghese e altri. Nell’estate del 2009 espone con il collega Corradi nello scenario suggestivo del borgo medievale di Lingueglietta; in autunno è nella collettiva “Volare” presso la galleria Storello di Pinerolo, dove espone accanto a Luzzati, Musante, Fresu e Nesi.

Nella primavera del 2010 espone per la prima volta alla “Fiera del Libro” di Imperia, manifestazione che diventerà un appuntamento fisso nelle edizioni successive. Nell’estate il castello dei Clavesana di Cervo ospita la mostra “Scorci di Terra E Mare”. Nello stesso periodo vince il primo premio nel concorso pittorico indetto dal comitato S. Giovanni in occasione del trentennale della manifestazione “Ineja”. Contemporaneamente, grazie alla collaborazione degli amici de “Il Campo delle Fragole” e del collega e amico Hamid Bourouis fa un tutt’uno di fantasia e paesaggio in “Terra e Sogno”, la sua prima personale. Partecipa poi con successo alla collettiva “Historia della Navigazione dal Big Bang ai Giorni Nostri”, organizzata dal Lions Club Imperia – La Torre, in occasione della XVI edizione delle Vele d’Epoca. Nel febbraio 2012 partecipa alla collettiva “Decouverte de Jeunes Artistes” presso la sede dell’“Association des Jeunes Monegasques” nella galleria commerciale del Metropole di Montecarlo. Nel mese di maggio è presente con due opere uniche nella mostra d’arte all’interno della manifestazione “Immaginaria festival 2012” a Sanremo. Successivamente si dedica alla

realizzazione di opere commissionate tra gli altri dal Rotary Club Imperia e dalla nota musicista sanremese Caterina Bergo Mazzolla per la creazione di copertina e illustrazioni del suo libro “piccole storie d’Arpa”. Nell’estate 2013 il comune di Andora le affida il compito di rappresentare allegoricamente la città, le sue ricchezze e i suoi borghi in opere uniche con cui omaggiare i componenti dello staff ed i piloti della Pattuglia Acrobatica Nazionale Frecce Tricolori. Nel mese di ottobre, per conto dell’Assessorato alla Cultura di Imperia, realizza il manifesto per le celebrazioni del 90° anniversario della città ed una tiratura esclusiva per le personalità coinvolte e le cittadinanze onorarie. In occasione della nota manifestazione “Olioliva” nel novembre 2013 espone in una personale nella galleria culturale di via Viesseux di Imperia. Nel 2014 la galleria Battifoglio di Imperia ospita la sua seconda personale, dal titolo “L'Attitudine è Mestiere”, rappresentazione di "vizi, vezzi, passioni e professioni" attraverso l’ironia delicata delle sue figure. Più recentemente partecipa al progetto “Continuamente Donna”, sostenuto dalla provincia di Imperia e dall'associazione “il cuore di Martina” ONLUS e ad “Affordable Art FAIR 2017-Milano” ospite di Galp - Galleria La Perla.

L’ispirazione dei contenuti e del tratto può derivare in qualche modo dall’influenza del genovese Emanuele Luzzati, interprete di una cultura figurativa abile e colta, artista amato ed ammirato per la ricchezza e la poesia dei suoi personaggi.

Le opere di Federica Porro formano un racconto imperdibile, scritto con immediatezza e stile personalissimo, da una sensibilità gioiosa ed amorevole capace di dar forma e colore alle emozioni.

Path: > Federica Porro - Il dottore